Canzone consigliata per questo articolo
Guru Ram Das di Renatho Motha e Patricia

Un senso di totale armonia e pace mi pervade.

Guardo fuori dalla finestra, vedo il cielo azzurro, è mattina e le nuvole fresche, bianche e candite alleggeriscono questo alone pesante creato dagli uomini confusi, creato da quelle menti caotiche che ancora non hanno capito di essere una scintilla dell’infinito potere.

Non è passata neanche una settimana dalla mia iniziazione al Kriya, ma praticando costantemente, dentro di me si è creata una sorta di profonda sicurezza, un radicamento non dettato dalle circostanze esterna, che oggi più che mai sono precarie all’invero simile, ma da qualche cosa di più Grande.

Mentre mi lavo i denti e mi pulisco la lingua con il neta, penso: “e se dovessi un giorno scappare dal mio paese, perché ormai caduto preda dalla follia generale, cosa porterei con me?”

Ci penso un attimo, rifletto, poi mi ricordo di avere al collo la medaglietta con Yogananda, sorrido guardandomi allo specchio e penso “nulla, non mi porterei nulla, perché ovunque vado ho te e le tue tecniche e capisco, ora più che mai, essere gli unici strumenti utili per sopravvivere e vivere nella gioia in questo mondo di caos”

Spesso mi vengono in mente le sue parole:
”Devi imparare a rimanere imperturbato in mezzo al frastuono di mondi che si infrangono”

Esatto, serena nel mio centro, pacifica nella mia mente, distaccata dal pensiero altrui, dalle critiche subite, dalle prese di posizione, dall’alito della gente che non riesce neanche a comprendere cosa stia succedendo dentro di sé, immaginiamoci fuori…

Come si può spiegare la libertà a chi non l’ha conosce?
Come si fa a parlare di Amore quando ancora si crede essere legato solo alle persone?

Non lo so e non mi preoccupa più, perché ho trovato Te e ho compreso che tu sei alla portata di tutti, o meglio, alla portata di chi è ardentemente desideroso di trovarti.

La felicità è una scelta?
Si, una scelta dettata ogni giorno, dalle azioni che compiamo, dai pensieri che facciamo, dall’energie che spendiamo per chi e cosa…

Dove sta il tuo amore?
Dove stai il tuo cuore?

Il mio in alto, rivolto verso quella realtà che è nel cuore di tutti, verso il vasto ed infinito oceano dell’Anima Cosmica.

Dio non esiste?
No, per chi non riesce a vederlo

La gioia eterna esiste?
Si per chi è capace a viverla…

Come?
Praticandola e scegliendo ogni giorno di essere felici e liberi da tutto e da tutti.

Ti ho trovato e mai più ti lascerò.

With Love
Ivanka

CONDIVIDI
ACQUISTA UNO DEI MIEI LIBRI
O FAI UNA DONAZIONE QUI