QUESTA MATTINA

SE VUOI CONTRIBUIRE ALLA MIA SCRITTURA PUOI ACQUISTARE UNO DEI MIEI LIBRI NELLA SESSIONE PUBBLICAZIONI

Questa mattina, come tutte queste mattine che stanno caratterizzando un periodo di vita per tutti unico, surreale, alle volte scoraggiante, alle volte comico e certe volte drammatico, mi sono preparata il the prima di iniziare la mia meditazione, mi piace mettere della musica appena mi sveglio, questa mattina, ho scelto un brano di Alexia Chellun.

Non avevo prestato particolare attenzione a tutto il testo del suo brano, o meglio non avevo prestato attenzione quanto, in questo momento, le sue parole valgono centomila volte di più.

The Power of love is here and now
The Power of now is here now
The power of you and me is here to create magic on earth
Let the water wash away your tears
Let the fire burn away your fears
Let the wind blow into your life such faith and trust
Let the earth hold you, take care of you and nurture you

Il potere dell’amore è qui e adesso
Il potere di ora è qui e ora
Il potere mio e tuo è qui per creare magia sulla terra
Lascia che l’acqua pulisca le tue lacrime
Lascia che il fuoco bruci le tue paure
Lascia che il vento soffi nella tua vita fede e fiducia
Lascia che la terra ti sostenga, si prenda cura di te, ti nutra.

In questi giorni chi di noi non ha pregato, in questi giorni chi di noi non si è aperto a qualche cosa che è al di fuori del nostro controllo, a qualche cosa di più grande di noi?
Chi di noi in questi giorni non ha alzato gli occhi al cielo facendo un pensiero: aiutaci!

In questi giorni si stanno verificando fenomeni particolari: un sole gigante con un alone grande e multi colorato si è posato sopra San Pietro, un arcobaleno enorme ha creato una corona sopra il Vesuvio, l’altra sera sono uscita sul balcone e c’era un silenzio disarmante, ieri sono stata al telefono per quasi mezz’ora con una persona con la quale in passato ho avuto forti incomprensioni.

Ci sono persone che mi scrivono ringraziandomi perché le faccio ridere in instagram, persone che da Londra si collegano alle miei lezioni yoga on line.
L’altra mattina io ed un’altra persona ci siamo confrontate, perchè la notte precedente ci siamo sognate entrambe a vicenda, domenica mattina organizzo una dance on line aperta a tutti, i miei amici dispersi nel mondo mi chiamano, mi scrivono per sapere come sto.

Insomma, si è vero il periodo è surreale, apocalittico, è una pandemia mondiale, ma cosa ci sta portando, cosa ci sta insegnando?

In questo momento ci sentiamo tutti più vicini, in questo momento ci sentiamo tutti più umani, ci sentiamo tutti “nella stessa barca” e nella stessa barca stiamo imparando a volerci bene, nella stessa barca stiamo imparando le regole del qui e ora e dell’amore.

Questa mattina mi sono svegliata e bevendo il mio the ho iniziato a cantare il testo di Alexia, cantavo e piangevo, perché forse finalmente ci stiamo arrendendo, forse finalmente ci stiamo accorgendo che c’è qualche cosa sopra la nostra testa che è più grande di noi, forse finalmente abbiamo capito che la vita non è qualche cosa che si progetta, ma che si vive qui e ora.

Questa mattina mi sono commossa, perché finalmente abbiamo capito che distruggere i rapporti non serve, in questo momento stiamo capendo che l’unico collante è l’amore. In questo momento stiamo capendo che anche un soffio di vento, una goccia d’acqua, una fiammella di fuoco, sono di valore e sono figli come noi della madre terra, e anche se noi l’abbiamo maltrattata, stuprata, lei continua nonostante tutto a prendersi cura di noi come i suoi migliori figli.

Questa mattina ho capito che quello che sta accadendo ci sta mettendo in ginocchio tutti, questo stare soli per tanto tempo chiusi in casa, ci porta a conoscere la persona che fino a ieri, era a noi sconosciuta: noi stessi.
Questo stare a casa ci porta continuamente a guardarci nello specchio, a vederci per quello che siamo, ci porta ad osservare il nostro cuore e a scoprire cosa ne è rimasto.

Questa mattina ho capito che tutta questa storia, ci porterà ad essere persone migliori, ci porterà a capire che siamo venuti qui, come dice Alexia, per creare magia, e dobbiamo farlo adesso, dobbiamo farlo ora.

Tutta questa storia ci farà crescere, quando tutto questo casino sarà finito e finalmente potremmo uscire dalle nostre case, potremmo tornare a lavorare, ad abbracciarci, a baciarci, a ballare insieme, a ridere, a scherzare, niente e nessuno sarà più come prima, e sai perché?

Perché tutto questo stare in casa ci sta facendo riflettere, quando questo tempo sarà finito, noi usciremo di casa e avremmo una cosi tanta voglia di vita che non ne sprecheremo più neanche un secondo, non avremmo più tempo per il rancore, per la rabbia, avremmo cosi tanta voglia di vita che finalmente saremo liberi, perché capiremo che l’unico tempo che abbiamo è adesso.

Questa mattina ho capito che da tutta questa storia ne usciremo persone nuove, con molti più valori: amore, rispetto e la nostra indiscutibile libertà!

Questa mattina ho capito che bisogna stare sereni, perché quando tutto sarà finito, noi saremo persone nuove, con molta, molta più voglia di vita.

Forse ci eravamo accomodati, forse ci eravamo addormentati, forse adesso siamo pronti ad uscire da quelle porte e a creare finalmente il mondo che abbiamo sempre sognato. 

Radhika Ivanka

Italia, 13 Marzo 2020